Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri.
Inserisci la tua attività su Salinando.it!  Chiama il Servizio Clienti +39 328 4648 555

Come funziona?

3 semplici passaggi e sei pronto a partire!

CERCA

Cerca tra le molteplici strutture ricettive presenti su Salinando.it

SCEGLI

Confronta prezzi, offerte con l'apposito strumento di ricerca.

PRENOTA

Prenota o invia una richiesta di disponibilità date alla struttura.


Se hai trovato questo sito interessante scrivi la tua recensione!


Salina | Isole Eolie

Salina Isola


Salina Isola

Al centro dell'arcipelago Eoliano, è la seconda per estensione e per popolazione dopo Lipari. È divisa in tre Comuni, Santa Marina Salina, Malfa e Leni, e conta complessivamente circa 2.300 abitanti. La prima ad emergere dal mare (circa 450 mila anni fà), possiede il rilievo più alto dell'arcipelago, il monte "Fossa delle Felci" (961 m.), che con il "Monte dei Porri" (860 m.), entrambi crateri spenti con la tipica forma conica, formano due montagne gemelle dalle quali deriva il suo antico nome greco Didyme, che significa, appunto, Gemelle.

L'attuale nome deriva, invece, dal laghetto di Lingua dal quale si estraeva il sale (Saline Isole Eolie). Dagli scavi effettuati alla fine del secolo scorso sono emersi insediamenti risalenti al neolitico, a partire dal quale l'isola è stata abitata da genti provenienti dalla Sicilia e successivamente da altre genti che ne hanno lasciato ricche testimonianze. Un villaggio della media Età del Bronzo, scoperto precedentemente e ubicato su un ripido pendio del versante est dell'isola, è visitabile in uno scenario che suscita forti emozioni. A Santa Marina Salina, in sono insediati, a partire dal IV secolo a. C., i Greci e successivamente i Romani (III secolo a. C.), di cui sono visibili le terme nei pressi della spiaggia del Barone, mentre altre testimonianze storiche sono custodite nel locale "Museo Civico" e "Museo Archeologico". Attorno al VII secolo d. C., Salina fu la più popolata delle Eolie dato che Lipari, in quel periodo, è stata abbandonata dalla maggioranza della sua popolazione a causa di una consistente attività vulcanica. L'invasione araba causò una forte recessione finchè, attorno al XVII secolo, tornò a ripopolarsi. Salina è l'isola più fertile delle Eolie, si coltivano uve pregiate da cui si ricava la rinomata "Malvasia", un vino di sapore dolce e capperi, esportati in tutto il mondo. Nel 1984 la Regione Siciliana ha istituito la Riserva Naturale Orientata Monte Fossa delle Felci e dei Porri gestita oggi dalla Provincia regionale di Messina. Importante risorsa per l'Isola è il turismo ed è famosa in tutto il mondo perchè, proprio a Salina, Massimo Troisi effettuò le riprese del suo ultimo e famosissimo film Il Postino.

Email

Logo Salinando
Salinando.it | Il portale per le tue vacanze alle isole Eolie
Santa Marina Salina (ME)
98050 - Isole Eolie

Newsletter

Vuoi ricevere aggiornamenti su offerte per le vacanze alle Isole Eolie? Registrati!

Puoi ANNULLARE la tua iscrizione in qualsiasi Momento.